I MUST DEL 2015 – FILM CHE NON POSSO PERDERMI –

Happy-New-Year-2015-Coming-Soon-HD-Wallpaper

Il 2015 è alle porte.

Ho appena stilato una lista dei film del 2014, i simpa, i mostri, i ci-ripenso-e-poi-ti-dico. Come da usanza popolare, oltre agli avanzi del cenone di Natale e l’organizzazione all’ultimo secondo per capodanno, faccio mente locale di tutti i film che più attendo in questo 2015 [e non sono pochi]. Cercando di stilare una lista minimamente ordinata ho deciso di dividerli per generi, cosa per niente semplice visto che ormai i generi si mischiano e non so mai in che categoria ricade Tarantino.

[ah, ovviamente non tutti i titoli sono quelli ufficiali italiani. Alcuni non si sa ancora come arriveranno, altri forse si ma io li ignoro completamente. Comunque per qualsiasi cosa zio google verrà in vostro soccorso]

Partiamo subito dalle cose semplici:

CINECOMICS

Rrr_2

Qui il trailer normale e qui quello esteso.

Quale film più del cinefumetto è un misto di generi? Per questo meritano una categoria a parte! Fino al 2019 si contano 20 cinefumetti in lavorazione tra Marvel, DC/Warner, Fox e Sony, per il 2015 ce ne sono ben 4. Il Più atteso? Ovviamente AVENGERS: AGE OF ULTRON, il sequel del fortunato cross-over con gli eroi più potenti della Terra. Dietro la macchina da presa sempre Joss Whedon, il cast ritorna al completo con qualche new entry come Aaron Taylor-Johnson, Elizabeth Olsen e James Spader nei panni del villain. Altri cinecomics attesi sono ANT-MAN, il film con la produzione più sfortunata che ci sia stata [forse questa è la volta buona] e KINGSMAN – SECRET SERVICES, il film di Matthew Vaughn, per me sinonimo di grande azione e divertimento.

ACTION

main_content_back

Qui l’adrenalinico trailer

Grandi titoli in arrivo quest’anno in ambito action. Non c’è un film che attendo più di un altro, ma dovendo scegliere direi FAST AND FURIOUS 7, la fortunata saga tamarra che 2 anni fa ha perso un importante membro della famiglia: Paul Walker. Oltre che presentare l’ultimo lavoro del giovane Walker, il film vede come villain principale Jason Statham, un nome che non ha bisogno di presentazioni e che con Vin Diesel e Dwayne Johnson promette scintille. Altri titoli che terrò d’occhio sono JOHN WICK, perché anche se Keanu Reeves non ne azzecca una da un po non posso voltargli le spalle, FOCUS, trama classica per una coppia inedita: Will Smith e Margot Robbie, THE MAN FROM U.N.C.L.E. perché Guy Ritchie è Guy Ritchie e non me lo faccio sfuggire, SAN ADNREAS perché Dwayne “The Rock” Johnson + disaster-movie = Hype sotto steroidi!

FANTASY

the_hunger_games__mockingjay_part_2_fan_poster_by_welcometodistrict13-d791qp3

Non son un “patito” del fantasy infatti ci sono solo 3 titoli che mi interessano. Quello che attendo di più è sicuramente HUNGER GAMES – IL CANTO DELLA RIVOLTA – PARTE 2, la grande conclusione della Saga della Fame, dopo una prima parte un po piatta mi aspetto che il meglio sia stato lasciato alla fine…comunque c’è Jen Lawrence e tanto basta. Altro film interessante è INTO THE WOODS il musical che vede protagonisti personaggi di fiabe diverse (Cenerella, Raperonzolo, Cappuccetto Rosso, quello del fagiolo magico) e con un cast di prim’ordine: Emily Blunt, Anna Kendrick, Chris Pine, Johnny Depp ma soprattutto Meryl Streep nella parte di una strega [presumo cattiva]. Ultimo, ma proprio ultimo [nel senso che se me lo perdo non mi strappo i capelli] PAN. Ho sempre trovato Peter Pan particolarmente irritante, in più di storie di “origini” che stravolgono le fiabe ne è pieno il modo. Però. Però il trailer mi ha catturato particolarmente e io dai trailer mi faccio sempre abbindolare [anche se so benissimo che spesso sono ingannevoli]. Nel cast Hugh Jackman e Rooney Mara.

HORROR

the-green-inferno

Qui il trailerozzo.

Se non sono un fan del fantasy lo sono ancora meno degli horror. Amo molto i vecchi classici ma gli horror moderni proprio non mi garbano [non ricordo neanche quale sia l’ultimo che ho visto al cinema]. Dovendo fare un titolo direi THE GREEN INFERNO perché Eli Roth mi sta simpa e perché è ambientato nella selva peruviana.

FANTASCIENZA (O SCI-FI come va di moda chiamarli)

star-wars-episodio-7-star-wars-il-risveglio

Qui il trailer della forza e qui quello giurassico…ma è inutile che li linko, li avete già visti vero? VERO?!

Sono un grandissimo fan di Star Wars. Davvero. E sono consapevolissimo che il film di scienza fanta più atteso del 2015, anzi IL FILM più atteso del 2015 è STAR WARS – IL RISVEGLIO DELLA FORZA, il trailer mi ha messo i brividi, specialmente quando appare sfrecciando il Millenium Falcon con il tema di John Williams in sottofondo…MA. Quella stessa settimana è uscito un altro trailer che mi ha suscitato un’emozione molto più profonda, anche in quel caso alla fine del trailer si sente in sottofondo un tema di John Williams (un po modificato) e quando è partito sono tornato bambino ed è una cosa che non si può ignorare. Il film in questione è JURASSIC WORLD. Perché Jurassic Park ha segnato la mia infanzia, perché è uno dei miei film preferiti in assoluto, perché chissenefrega se i 2 seguiti non sono piaciuti a nessuno [a me un po si] e perché non si può dire di no ai dinosauri. Per queste e altre motivazioni è Jurassic World il film “sci-fi” che attendo di più. BWT, altri titoli meritevoli della mia attenzione sono: JUPITER ASCENDING in quanto grande fan dei fratelli Wachowski, CHAPPIE in quanto grande fan di Neill Blomkamp, MAD MAX – FURY ROAD in quanto cazzo mad MAX DI GEORGE MILLER, e EX MACHINA e TOMORROWLAND che non mi è chiara la storia ma i trailer mi stuzzicano il palato [inutile, mi faccio sempre prendere dai trailers ben fatti].

THRILLER

blackhat-hacker-2015-movie-wallpaper

Il trailer del thriller lo trovarte -> qui

Non sarà facile eguagliare l’ultimo grande thriller uscito da poco nelle sale italiane (Gone Girl). Essendo molto selettivo in questo genere ho scelto solo 3 titoli su cui caricare tutta le mie aspettative thrilleriane: il primo mal capitato è BLACKHAT di Michael Mann. Sono passati 6 anni dall’ultimo film di Uomoo, sperando che sia come il vino e che Chris Hemsworth senza martello tiri fuori il meglio di se come successo in passato…non so come finire la frase, ma mi aspetto che il risultato sia ottimo. Altro titolo interessante è BLACK SEA di Kevin Macdonald e con protagonista Jude Law. Il trailer è claustrofobico e l’ambientazione abbastanza inedita, vediamo come va. Non mi è chiaro se sia un thriller o no ma segnalo anche THE DROP con protagonista Tom Hardy, Noomi Rapace e il compianto James Gandolfini qui nella sua ultima interpretazione.

DRAMMATICO

Qui il trailer (o cliccate sul link per veder un anticipazione)

Qui il trailer (o cliccate sul link per veder un anticipazione)

Ci vado piano, che ultimamente ho la lacrima facile. Ci sono un bel po di titoli in arrivo quest’anno [è anche vero che non sapendo in che categoria infilare un film lo butto sempre sul drammatico]. Un titolo che attendo di sicuro è BIRDMAN (O LE IMPREVEDIBILI VIRTÙ DELL’IGNORANZA) perché in giro ho letto cose molto interessanti e se è anche la metà di quello che mi aspetto sono comunque soddisfatto, poi ci sono sicuramente EXODUS – DEI E RE che Ridley Scott è da un po che zoppica ma con Christian Bale credo di andare sul sicuro [anche se al momento sono più interessato a Joel Edgerton che a Bale], THE IMITATION GAME per Benedict Cumberbatch e perché ogni tanto mi ricordo di essere un informatico e queste cose mi interessano non poco [su Alan Turing stavo per farci la tesi], BIG EYES che sono un fan di Tim Burton ma l’ultimo film valido che ha fatto è Big Fish del 2003. Gli ho dato molte occasioni per farmi innamorare di nuovo del suo mondo ma nulla e ogni volta spero che sia la volta buona…almeno non c’è più Johhny Depp! E neanche la moglie Helena Bonham Carter [spero non per lo stesso motivo]. IN THE HEART OF THE SEA perchè ogni tanto Ron Howard mi piace e perché Hemsworth nei trailer sembra sempre un bravo attore, CHILD 44 che una storia così non si può ignorare e se ci aggiungi Tom Hardy e Gary Oldman il gioco è fatto, AMERICAN SNIPER, LA TEORIA DEL TUTTO e FOXCATCHER tutti per lo stesso motivo: trailer, KNIGHT OF CUPS per Natalie Portman. Punto. Che poi va bè, ci sono anche Christian Bale, Cate Blanchett, Banderas, Ben kingsley e altri attorini, ma essenzialmente c’è Natalie Portman e tanto basta. Che poi Malick non è che mi stia molto a genio, il suo stile onirico è…come dire…lo vedo un po come arte moderna, c’è chi la capisce, chi no, ma ho sempre il dubbio che la fregatura sia dietro l’angolo, del tipo “ok bello, ma è pur sempre uno scarabocchio su una tela bianca, lo so fare anche io“. Ma oh, c’è Natalie Portman, non lo voglio più ripetere. In fine c’è WHIPLASH che non ho capito se uscirà nel 2015 o è già uscito e me lo sono perso. Non so molto della storia [un ragazzo in una prestigiosa scuola di musica] non ho nemmeno mai visto il trailer, solo una clip per sbaglio [questa], dove c’è Miles Teller che suona la batteria e sbaglia qualcosa [non so bene cosa] e c’è un maestro abbastanza severo che in realtà è un J.K. Simmons a metà tra il Dr.House e SATANA in persona. Da vedere subito.

COMMEDIE

pixels

Tra i film del 2015 non ho trovato commedie particolarmente accattivanti, il più interessante è sicuramente PIXELS con Adam Sandler e altri attori [alcuni buoni, altri no] che devono salvare il pianeta da un’invasione “particolare”. Non c’è nessun trailer ma il film è tratto da questo corto che rende appieno l’idea di base. Altre commediole che mi stuzzicano sono COME AMMAZZARE IL CAPO 2 e UN TUFFO NEL PASSATO 2, nulla di imperdibile ma i primi film erano piacevoli e perché non guardare anche i seguiti? THE INTERN commediola romantica [romantica? spero per lei di no] con protagonisti Robert De Niro e Anne Hathaway, ITALIANO MEDIO che è sicuramente il più rischioso tra tutti i film. La comicità di Maccio Capatonda è sempre ben accetta, ma a piccole dosi. Un film intero? Vedremo.

FILM D’ANIMAZIONE

book-of-life-facebook

Qui il bellissimo trailer.

Non so sa dove sia uscito fuori ma THE BOOK OF LIFE mi ha conquistato al primo sguardo. Due ragazzi che si contendono una ragazza, due entità ultraterrene che scommettono su chi conquisterà la mano della bella e due mondi de “l’aldilà” quella dei ricordati e quella dei dimenticati. La grafica è stupefacente e il trailer è solo al ciliegina sulla torta. Altri film attesi sono INSIDE OUT, che la Pixar mi sta un po calando e con questo film sembra essere tornata quella di una volta, THE GOOD DINOSAURS, sempre Pixar [o solo Disney?] ma con protagonista un dinosauro, serve altro? KUNG FU PANDA 3, i primi due film erano magnifici e il finale sospeso non ha fatto che alimentare la mia curiosità [sperando che cambino doppiatore questa volta, Fabio Volo non si può sentire], STRANGE MAGIC George “Star Wars” Lucas alle prese con un film d’animazione fantasy…mah, vediamo che ne esce fuori [il trailer non promette bene].

FUORI CATEGORIA

Ridendo e scherzano non ho davvero la minima idea di dove inserire i film di Tarantino. Azione? Drammatico? Western? Tarantino merita una categoria a parte e il suo prossimo film merita sicuramente una menzione d’onore. THE HATEFUL EIGHT. Questo il titolo. La trama grossomodo vede Sam Jackson, Jennifer Jason Leigh, Kurt Russel, Tim Roth, Michael Madsen, Bruce Dern, forse Channing Tatum e altri attori [che se non vi vengono i brividi solo all’idea allora siete morti o forse zombie], bloccati in una locanda a causa di una tormenta. Tutto qui. 8 persone, probabilmente non chierichetti, uno di fronte all’altro. Una delle cose che il buon Quentin sa fare è far parlare i suoi personaggi, di solito prima di una grande carneficina, qui il film si preannuncia tutto dialoghi e basta. Non so voi, ma è uno dei film che attendo di più!
In rete circola un teaser leakato che pur mostrando il nulla più assoluto alza l’hype a livelli fuori scala.

8ful

Altro film che non so bene in che categoria inserire è MR.HOLMES. Non so se sarà un film drammatico, commedia, giallo, thriller o che altro, in verità ho scoperto da poco l’esistenza di questo film. Ma stiamo parlando di Sir Ian McKellen nei panni del più grande, nonché sfruttato, investigatore del mondo. Non serve altro per convincermi a guardarlo. Poi c’è PICCOLI BRIVIDI, il film tratto dai famosi libri per ragazzi e da cui già avevano tirato fuori una serie TV. Che sia horror? I libri sono sempre stati nominati tale, anche la serie TV, ma la verità e che io mi sono sempre fatto grasse risate guardandolo. E poi c’è Jack Balck quindi forse sarà una commedia. Non lo so ma non vedo l’ora di scoprirlo, così come non vedo l’ora di scoprire il fato di THE INTERVIEW che è diventato un vero caso mediatico. Si potrebbe fare un film sul casino venuto fuori dal film. Non che tutta la storia con la Corea del nord lo renda più interessante, io i film di Rogen e Franco me li guardo sempre, quindi me lo sarei visto comunque, però ora non si sa se arriverà mai in Italia (negli USA credo sia uscito in streaming a pagamento) per cui l’attesa non fa che aumentare…in realtà niente, lo attendo e basta.

francoandrogentheinterview-the-scene-from-the-interview-north-korea-didn-t-want-you-to-see

Menzione a parte [ma mooolto a parte] per questo gioiellino del 2013 che si vocifera potrebbe arrivare, non dico in Italia ma comunque da qualche parte nel mondo che non sia il Giappone, HENTAI KAMEN un superhero-movie così jappa che Supaidaman si sta nascondendo. La storia? Il classico ragazzo del liceo che odia le ingiustizie e le prende sempre dai bulli. Un giorno si ritrova coinvolto in una rapina in banca e decide di intervenire facendo fuori uno dei rapinatori e indossando i suoi vestiti [così da cogliere di sorpresa gli altri] solo che per sbaglio si infila le mutande in testa pensando che sia la maschera del rapinatore…e scopre così i suoi superpoteri [si, trae la sua energia dalle mutande infilate in testa]. Inizia così l’avventura di Hentai Kamen, il “pervertito mascherato”…non ci sono parole per descrivere mia gioia nell’aver scoperto un film così…mah, non ci sono parole per descriverlo. Qui, a vostro rischio, il gustosissimo trailer.

Questi sono i film che cercherò di non perdermi al cinema [si si…povero illuso, ne vedrò al massimo 1/3]. Per ora è tutto, vi auguro un buonissimo 2015 all’insegna di cinema e meenchiate! Almeno, questo è quello che mi aspetto io 🙂 Auguroni a tutti quanti!

IMG_6594

 

 

 

Annunci

4 thoughts on “I MUST DEL 2015 – FILM CHE NON POSSO PERDERMI –

  1. Pingback: PAGELLINO 2014 – I SI, I NO, I MEH – | L'OSSERVATORIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...