LIEBSTER AWARD – IL BRIVIDO DEL “SEI STATO NOMINATO”

E niente, quando meno te lo aspetti e a tua completa insaputa, qualcuno decide di nominarti per il Liebster Award e la tua peculiare calma nonché notoria compostezza non può che farti reagire così:

benigni-oscar-reaction

Alcuni si chiederanno: “Cos’è il Liebster Award?
Io invece mi chiedo: “Ma allora c’è qualcuno che legge il mio blog?” 🙂

Scherzi a parte, sono onorato nonché felicissimo [e anche un po in imbarazzo] per questa nomination. Per chi non lo sapesse il Liebster Award è un premio che viene assegnato e tramandato da un blogger ad un altro secondo criteri personali [può essere un blog che ti piace o un blog che ti ha colpito particolarmente o magari un blog che credi valga la pena far conoscere a un più vasto pubblico di lettori…o più semplicemente uno che ti allunga una bustarella!]. Unico limite: deve essere assegnato ai blog che hanno meno di 200 “inseguitori“. Perché? Perché lo scopo vero della nomination è proprio quello di dare ai piccoli e/o esordienti blog un po di visibilità ai lettori di WP.

Non posso quindi non ringraziare l’amico Valar Morghulis e il suo blog Riflessioni di un Non-Nerd per la nomina e per l’occasione datami!

Ma se è vero che da un grande potere derivano grandi responsability, anche questo premio si porta dietro una serie di “compiti”:

1) Utilizzare il logo del Liebster Award [fatto!];
2) Ringraziare il blog che ti ha nominato [fatto!];
3) Rispondere alle sue 10 domande;
4) Nominare altri 10 blog;
5) Porre a mia volta altre 10 domande;

Ok, sembra più facile di quello che sembra ma con un po di impegno credo di potercela fare.
Cominciamo dalle domande!

1. Un aggettivo per descrivere il blog
“Campato per aria” vale come aggettivo? No va bè, “leggero” spero sia il termine che più rappresenti il mio blog, nessuno qui ha la pretesa di dire o fare niente, il mio blog è “solo” uno dei tanti angoli del web in cui perdersi ogni tanto.

2. Un colore per descrivere il blog (e perchè proprio quello)
Rosso! Il rosso è da tradizione il colore del sipario e delle poltrone nei cinema e nei teatri. Cioè oggi come oggi ormai credo si sia un po persa come tradizione ma quando penso a una sala cinematografica o ad un teatro penso sempre al colore rosso!

3. Un piatto per descrivere il blog (e perchè proprio quello)
Bè, domanda banale: pizza 😉
Se c’è un piatto universale, quello non è l’hamburger bensì la pizza, perché si limita a una base comune – l’impasto – sul quale ciascuno può disporre, organizzare ed esprimere la propria differenza“.
(Jacques Attali)…che non so chi sia ma come frase è più che perfetta!

4. Come si chiamerebbe il blog se non fosse stato possibile chiamarlo come si chiama realmente
According to PizzaDog” [e stavo anche per titolarlo così].

5. Un pollice in su per…
Robert Zemeckis, che di recente alla domanda su un possibile remake di RITORNO AL FUTURO ha risposto con un bel “Dovranno passare sopra il mio cadavere“. Perché non rispondono tutti così?!

6. Un pollice in giù per…
Il recente casino del Cookie Law nato dalla disorganizzazione del nostro paese che ha messo inutilmente in allarme le piccole realtà del web come noi bloggers.

7. Un sogno proibito
Campare col cinema. Credo che tutti sognino di poter vivere facendo quello che amano di più!

8. Un solo viaggio, una sola destinazione. Quale?
Giappone!

9. Un solo libro
Visto che non leggo molto e che valuto il fumetto come un’arte al pari della letteratura, direi BORN AGAIN di Frank MillerDavid Mazzucchelli.

10. Un solo film
Domanda illegale! Più volte mi è stata posta questa domanda e ogni volta mi risulta impossibile poter rispondere con un unico titolo 😀
Per motivi personali/affettivi dico JURASSIC PARK, ma come domanda è veramente bastarda XD

Oh bene! Nomino ora altri 10 blog per il Liebster Award. Ovviamente essendo io uno sprovveduto non so se i blog che nominerò sono già stati a loro volta nominati o no, ma non credo che essere nominati più volte sia un problema [non è che mi viene la finanza a casa]:

Blocco Gli Appunti
Cinemanometro
– Cinecomicsuniverse
– Doppia W.
– Kasabake
– Lapinsu
L’educazione Sentimentale
Nerd Pop Culture
Per un Pugno di Cazzotti
PianetaCinema

Questi 10 poveri sventurati dovranno rispondere alle seguenti 10 domande che inventerò sul momento [e visto che non so cosa chiedere e non ci sono regole sulle domande da porre…non so cosa verrà fuori]:

1) Perché hai scelto questo nome per il tuo blog?

2) Spiega in poche parole l’argomento del tuo blog e perché senti il bisogno di parlare proprio di quell’argomento.

3) Al di fuori del blog, quali sono le tue più grandi passioni?

4) Quando hai realizzato di essere diventato un “blogger”?

5) Qual’è il tuo animale guida? E perché?

6) Il film/libro/serial/videogioco/cantante/ecc che odiano tutti ma che segretamente ti piace?

7) Scoppia un’apocalisse zombie e hai a disposizione un’arma da un videogioco, un’abilità da un libro/fumetto e un compagno da un film: quali scegli?

8) Potendo scegliere un genere [horror, wenstern, musical, ecc..] come vorresti che fosse la tua vita? E perché?

9) Se potessi parlare con un personaggio famoso o storico del passato, chi sceglieresti?

10) Vieni eletto all’unanimità Re/Imperatore/Governatore assoluto di tutto Internet! Quale sarebbe la tua prima azione come sovrano?

Bene! Per me è tutto! Ringrazio ancora il caro Valar per la nomina e aspetto con ansia le risposte dei blog da me nominati [no davvero, mi aspetto delle perle di risposte 😀 ]
Alla prossima!

LIEBSTER_AWARD

Annunci

18 thoughts on “LIEBSTER AWARD – IL BRIVIDO DEL “SEI STATO NOMINATO”

  1. Ooooh!
    Anzitutto grazie della nomination e poi passo subito ad alcune domande:

    1. Ho già partecipato in Aprile al Liebster, nominato dal blogger “Michael” di “That’s my spot”, che mi onoro di seguire.
    Come da istruzioni, ho fatto un mio post, come hai fatto tu, in cui ho risposto alle 10 domande postemi e ne ho preparate altre 10 per 10 blogger da me nominati in quella sede.
    A suo tempo nessuno dei blogger che ho nominato rispose alle mie domande in un suo post a parte, ma solo come commento sul mio stesso post.
    Cosa ho sbagliato?
    Lo chiedo per non ripetere l’errore…

    2. Tra le regole che hai elencato, ho visto che una dice che non si potrebbe nominare un blog con più di 200 followers, ma vedo che tu lo hai fatto (uno ne ha 1.574, un altro 303) e lo feci anch’io, tra l’altro con gli stessi blogger.
    Come mi regolo, sul serio?

    3. Allo scopo di non tradire lo scopo promozionale del Liebster, ha senso che io ri-nomini alcuni di quelli che già nominai in Aprile?
    Posso nominare te che non nominai a suo tempo, anche se mi hai nominato ora e che soprattutto hai un blog così bello che secondo me tutti dovrebbero leggere?

    Grazie! Ci metterò un pochettino ma farò il mio post come da istruzioni!

    Liked by 1 persona

    • Carissimo!
      Onestamente anche io avevo moltissime domande in proposito, ma alla fine [nonostante il nobile scopo del Liebster Award] l’ho presa anche un po per un gioco. Alla fine questo è un modo divertente per conoscere nuove persone/blog, dubito che qualche autorità competente verrà a farmi problemi 🙂
      Riguardo le tue domande:
      1) Non so se sia obbligatorio fare un post o si possa solo rispondere nei commenti. L’ideale cedo sia fare un post [per dare visibilità, appunto, al blog]. Io sono stato nominato da un blog che ha fatto un post e quindi ho fatto di conseguenza. A pensarci bene tra l’altro se tu rispondessi nei commenti poi i blog da te nominati non potrebbero rispondere perché non ci sarebbe un post in cui commentare, quindi consiglierei post e non pensiamoci troppo 😀
      2) Ammetto di aver peccato di pigrizia! Non mi sono messo a controllare il numero dei Follower di tutti i blog che seguo [anche perché con tutti i temi grafici diversi diventa un po una caccia al tesoro]. Ora che lo so un po mi spiace, perché ci sono altri blog che meritavano la nomina ma non potevo nominare troppi blog [se no diventa una cosa troppo invasiva];
      3) Pigrizia 2.0 😀 Anche qui, non mi sono messo a cercare eventuali nomine passate nei blog da me citati [per di più se come dici tu alcuni rispondo nei commenti, sarebbe impossibile reperirle tutte]. Non credo sia un problema però, anzi secondo me è parte del gioco. Il tuo vecchio post non l’ho letto [forse non seguivo ancora il tuo blog al tempo] quindi mi sono perso domande e nomination, se invece fai un nuovo articolo questa volta io [o chiunque altro ti segua da “poco”] lo leggerà.
      Spero di esserti stato d’aiuto, contando che ne son quanto te XD

      Liked by 1 persona

      • Sei un grande!!!
        Farò senz’altro un post, perché è il modo in cui dare maggiore visibilità ai blog che si nomina, come hai giustamente osservato!
        Siccome alcuni dei blogger che leggo più spesso hanno più follower di quelli indicati, non li nominerò e tra l’altro spiegherò bene perché lo faccio, così non ci saranno discussioni.
        Sappi che tu sei nominato… ti sei scampato la raffica di domande della volta precedente, ma stavolta sei fritto!!
        Grazie di tutto!!

        P.S. “Pigrizia 2.0” è bellissima… penso che la riciclerò nelle discussioni con gli amici, ma se la userò nel mio blog, citerò la fonte!

        Liked by 1 persona

      • Lusingato come sempre! 🙂
        Tra l’altro sono andato a ripescare il tuo vecchio post con la precedente nomina e ho letto le domande che hai fatto! Sono così incredibilmente geniali e squisitamente folli che risponde sarà un gran divertimento XD

        Liked by 1 persona

      • Aaah! Grandissimo PizzaDog!
        Ma adesso toccherà ad un nuovo questionario… eh, eh, eh!
        Sarà sulla stessa modulazione di frequenza di quello di Aprile, ma ovviamente saranno completamente nuovi i quesiti a cui, in quanto nominato di Luglio, dovrai rispondere…!!

        Liked by 1 persona

  2. *___* Sono onoratissimo di essere stato nominato! Ti ringrazio e ti porgo le mie più sentite scuse per aver risposto solo ora, ma purtroppo è periodo di esami per il sottoscritto e sono sommerso da libri tutto il fottutissimo giorno. Mi piacerebbe riuscire a trovare presto il tempo per rispondere alle tue domande perché sono davvero molto succulente (ti faccio anche i complimenti per le tue di risposte che ho molto apprezzato). Ti confesso, però, che non penso di farci un post sul mio blog per tanti motivi (alcuni più, altri indubbiamente meno validi). Ti dico solo che c’è il piccolo particolare che nominerei tutti blog che sono già stati nominati da te o da altri blogger che tu hai nominato qui e che seguo anche io. Insomma, quasi tutti i blog che seguo, si seguono fra di loro. Vabbeh hai capito. Forse…
    Spero.
    Lo so che questo comunque non vuol dire molto, d’altronde è sempre solo un gioco! In ogni caso non ho ancora preso una decisione, vedremo.
    Se ti stai chiedendo perché ho fatto tutto questo sforzo per scrivere queste cavolate, invece di rispondere direttamente alle domande, è perché sto completamente fuso col cervello e non voglio rispondere superficialmente e frettolosamente. Voglio gustarmi il momento come si deve.
    Quindi ti ringrazio di nuovo e ti chiedo di perdonarmi se ci metterò un po’ a rispondere. E no, non ho idea di quando questo accadrà. Ma spero vivamente il prima possibile.
    A presto!

    Liked by 1 persona

    • Non c’è assolutissimamente alcun problema, capisco molto bene il peso degli esami [comunque pure io ho risposto in ritardo alla mia nomina e per motivi molto meno nobili….semplicemente non me ne sono accorto].
      Per quanto riguarda le risposte come hai detto tu giustamente questo è più un gioco. Se, quando e come vorrai rispondere sono cose che lascio al tuo buon gusto 🙂
      Comunque vada in bocca al lupo per gli esami [a meno che tu non sia superstizioso, in questo caso Hakuna Matata, che fa sempre bene].

      Liked by 1 persona

  3. Mi faccio schifo da solo. Ti chiedo nuovamente umilmente scusa perché sono un ritardato deficiente. Finito con gli esami, mi sono dato alla pazza gioia e al relax assoluto, non ho neanche curato più di tanto il mio blog e mi sono dimenticato di tornare qui a rispondere alle tue domande! Spero che un giorno riuscirai a perdonarmi!

    1) Perché hai scelto questo nome per il tuo blog?
    Perché non ha senso. Perché lascia intuire il mio amore per i film di menare (che comunque non sono gli unici film che amo) e allo stesso tempo reca omaggio a Sergio Leone e al cinema quello bello. E soprattutto perché spero lasci intuire che non voglio prendermi troppo sul serio, ma anzi viva l’ironia e viva il cazzeggio in compagnia.

    2) Spiega in poche parole l’argomento del tuo blog e perché senti il bisogno di parlare proprio di quell’argomento.
    Essenzialmente parlo di cinema (con qualche rara eccezione per serie tv meritevoli o anche no). E sento il bisogno di parlarne per lo stesso motivo per cui credo che lo fanno tutti, ovvero perché è la mia passione e sento il bisogno di condividere quello che penso con gente che condivide la mia passione ed è quindi interessata all’argomento. Così non rompo nemmeno troppo le palle ai miei amici che in questo modo accettano di restare tali…

    3) Al di fuori del blog, quali sono le tue più grandi passioni?
    La pallacanestro e le arti marziali. Potremmo anche dire lo sport in generale. Poi mi piace la musica, viaggiare, stare in compagni di amici per trovare modi diversi di non fare nulla e tante altre cose.

    4) Quando hai realizzato di essere diventato un “blogger”?
    Mmm… lunedì.
    No, scherzo! Credo sia stato quando mi hanno chiamato blogger per la prima volta. Ma non ricordo quando questo è accaduto. Boh. Forse non c’è stato un momento preciso, ma più una consapevolezza che è andata crescendo nel tempo.

    5) Qual’è il tuo animale guida? E perché?
    Non credo di avere un animale guida. Ma adoro gli animali, soprattutto i cani.

    6) Il film/libro/serial/videogioco/cantante/ecc che odiano tutti ma che segretamente ti piace?
    Se intendi alla lettera “segretamente”, la domanda è difficilissima soprattutto per i film, perché tendenzialmente non ho problemi a dire se un film mi piace o non mi piace. Quindi vado con una facile: il primo Twilight. IL PRIMO.
    Libro: Le barzellette di Totti? Non leggo molti libri e quelli che leggo non sono esattamente tra quelli più odiati.
    Serial: The Walking Dead, ma anche qui non lo nascondo e non me ne vergogno.
    Cantante: Tiziano Ferro e qua un po’ mi vergogno, ma non ci posso fare nulla!

    7) Scoppia un’apocalisse zombie e hai a disposizione un’arma da un videogioco, un’abilità da un libro/fumetto e un compagno da un film: quali scegli?
    Quelle cose che usa Kratos in God of War. L’abilità di volare di Superman. Ash di Evil Dead… giusto per farmi qualche risata vedendolo ammazzare zombie.

    8) Potendo scegliere un genere [horror, wenstern, musical, ecc..] come vorresti che fosse la tua vita? E perché?
    OVVIAMENTE, l’action. Passerei le giornate a picchiare la gente cattiva, ad allontanarmi da una macchina mentre esplode… Insomma mi annoierei difficilmente.

    9) Se potessi parlare con un personaggio famoso o storico del passato, chi sceglieresti?
    La mamma di Hitler.

    10) Vieni eletto all’unanimità Re/Imperatore/Governatore assoluto di tutto Internet! Quale sarebbe la tua prima azione come sovrano?
    Troppo potere per una sola persona, un potere che neanche immaginiamo. Sì, certo potrei cancellare tutte le cose più brutte e che non dovrebbero proprio esistere, ma il giorno dopo sarebbe già tutto come prima.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...