CANCELLED: DEATH VALLEY – QUI SI AMMAZZANO MOSTRI

Vi piacciono i mostri? Siete fan dei vampiri? Degli zombie? Dei licantropi? Avete sempre sognato di andare a trucidare creature infernali con motoseghe e mazze da baseball? Avete accolto ZOMBIELAND come stile di vita? Ripudiate TEEN WOLF? Schifate TWILIGHT? Non vi siete neanche azzardati a guardare WARM BODIES? E in tutta onesta anche THE WALKING DEAD comincia a farvi un po sbadigliare? Ma soprattutto, siete stanchi di tutti quei prodotti a tema horror che si prendono troppo sul serio? Allora carissimi lettori, ho quello che fa al caso vostro!

death-valley-cast

DEATH VALLEY è una delle serie più divertenti e dissacranti a tema “mostri” mai concepiti da mente umana!
Andato in onda nel 2011 [2012 nel bel paese] su MTV il canale di musica che per qualche ragione non fa più musica, la sfortunata serie non è riuscita ad andare oltre la prima stagione che si è vista arrivare la cancellazione credo per i bassi ascolti.
Vale la pena recuperarla? In tutta onesta mi chiedo perché non l’abbiate vista prima!

C’ERA UNA VOLTA LA SAN FERNANDO VALLEY…

La storia è semplice: la San Fernando Valley viene improvvisamente infestata da vampiri, licantropi e zombie. Ma così, senza motivo [grazie a Dio ci risparmiano l’ennesimo pippone sul virus, il contagio, roba…].
Una squadra speciale, la UTF [Undead Task Force], viene istituita per dare la caccia a questi mostri e [per qualche ragione che neanche ricordo] una troupe televisiva li segue ovunque per riprendere la vita e il lavoro di questa “squadra speciale“.
Dove “speciale” sta per completi idioti ovviamente!

Per l’appunto…

La UTF è composta dal più improbabile e meno qualificato gruppo di poliziotti/cacciatori di mostri che si possa avere, roba che a confronto quelli di SCUOLA DI POLIZIA sono degli agenti segreti: c’è il capitano Dashell [un adattissimo Bryan Callen] un individuo ambiguo che riesce sempre a dire la cosa sbagliata al momento sbagliato [e nel modo sbagliato…si parla di volgarità ovviamente], Stubeck un bonaccione che vuole sempre fare la cosa giusta ma che finisce per farsi coinvolgere dalle cazzate del collega Billy Pierce un ragazzo che pensa solo a divertirsi in questo mondo di zombie e vampiri, John-John [Texas Battle che stando a Wikipedia ha fatto…BEAUTIFUL?!] con la sua inseparabile mazza da baseball sempre pronto a spaccare la testa a qualche zombie, l’ufficiale Carla Rinaldi [Tania Raymonde vista per un po in LOST] che è più tosta di tutti i suoi colleghi messi insieme e in fine Kirsten Landry [Caity Lotz che rivedremo due anni più tardi nei panni di Sara Lance/Canary in ARROW] l’apprendista presa sul serio da nessuno ma segretamente molto cazzuta!

DEATH VALLEY SHOW

Dicevamo, le avventure di questa squadra viene costantemente ripresa da una troupe televisiva. La serie infatti ha un taglio molto simile ai reality show americani, a programmi come CACCIATORI DI FANTASMI, RECUPERO CREDITI, RIMOZIONE FORZATA e tutte quelle nuove serie che si vedono su DMAX [e non fate finta di non conoscerli perché so benissimo che li guardate anche voi!]. Caratteristiche principali: la telecamera a mano, il fuoco dell’obbiettivo che va e viene, i commenti a voce alta dei protagonisti e le situazioni al limite del credibile [e mi riferisco alle serie DMAX non a DEATH VALLEY].
L’atmosfera ovviamente è più da horror di serie Z che da reality, moltissimi gli effetti artigianali [come le membra e gli organi putrefatti di zombie] che garantiscono uno spettacolo sanguinolento e un tripudio di sbudellamenti per tutti gli amanti dello splatter!

death-valley-3

Buon natale!

THE SERIAL DEAD

Cosa è andato storto? Bella domanda. La serie di sicuro non è la classica commedia adatta a tutti! Oltre al tema horror e alle scene come quella sopra [che non definirei proprio gore ma magari qualche femminuccia si impressiona], molte delle battute si perdono inevitabilmente nel doppiaggio italiano [giochi di parole ma anche riferimenti alla cultura pop americana stretta].
A parte questo non saprei cosa abbia spinto MTV a cancellare la serie. L’idea è molto originale, si gioca con degli elementi conosciuti a tutti e sempre più in voga in questo momento [zombie e vampiri su tutti] creando delle dinamiche divertenti e diverse dal solito [i licantropi sono “legali” con l’accortezza di rinchiuderli durante le notti di luna piena, pena una multa salata, i vampiri hanno giri di affari illegali come lo spaccio di sangue e le vampi-prostitute, mentre gli zombie…va bè gli zombie sono zombie, più ne prendi a mazzate meglio è!].

IN CONCLUSIONE

death-valley-5

Holy sh*t!

Una stagione sola per un totale di 12 episodi da 20 minuti [praticamente una serie da buttare giù in un solo sorso, alla goccia!], la serie è possibile trovarla gratuitamente in streaming sul sito ufficiale di MTV [ovviamente in lingua originale] altrimenti potete recuperarla da vie traverse che conoscete molto meglio di me [pirateria portami via].

Quindi, se amate l’horror demenziali, vi piacciono i B-movie a tema mostri, siete stanchi dei soliti morti che camminano di Robert Kirkman e volete qualcosa di più allegro di VAMPIRE DIARIES o da qualsiasi altra produzione a tema vampiri ci sia ora in circolazione [ormai ho perso il conto] vi straraccomando DEATH VALLEY, una serie fuori di testa, divertente, un po splatter, per niente romantica e tanto meno intellettuale, da vedere rigorosamente a cervello spento con un fucile in mano e la mazza da baseball nel cuore.

E ora, come chiuderebbe l’amato capitano Dashell: “Andate a far fuori i mostri!

Annunci

4 thoughts on “CANCELLED: DEATH VALLEY – QUI SI AMMAZZANO MOSTRI

    • Caro Lupo, sapevo che avrei attirato la tua attenzione 😀
      Guarda, gli episodi sono abbastanza auto conclusivi con una praticamente impercettibile trama orizzontale che di fatto viene chiusa alla fine della stagione. MA, c’è effettivamente un piccolo mistero [il classico colpo di scena da finale di stagione] che non viene [e non verrà] mai svelato.
      Anche io sono restio a cominciare una serie già cancellata e senza una vera conclusione, ma la serie è così corta che un pensierino ce lo farei 😉

      Mi piace

  1. Segnalazione giustissima, di cui ti ringrazio profondamente!
    Dopo aver letto il tuo post quattro giorni or sono, mi sono visto alcuni episodi in streaming con mio figlio (che è moto più bravo di me a comprendere l’americano parlato) e li abbiamo entrambi trovati splendidi: abbiamo usato il tuo articolo come bussola per capire cosa stavamo vedendo e posso testimoniare che le tue parole hanno retto in modo raro ed esemplare la conferma dei fatti!
    Quindi di nuovo grazie mille, FlyingKiwi aka Pizza Dog e sappi che non solo sulla fiducia ma anche sul gradimento, mi sono messo alla ricerca di un area 2 in dvd e blu-ray, perché la serie è da avere, assolutamente!!

    Liked by 1 persona

    • Haha d’ora in poi mi chiamerai “KiwiVolante”? XD Quello è un nick che non prese mai piede, un po come quando i supereroi provano nuove identità e/o costumi che vengono però prontamente cancellati dopo un paio di numeri 😀
      Comunque sono contento che vi sia piaciuta la serie, se con il mio post ho convinto anche solo una persona [anzi due] a recuperarla mi ritengo pienamente soddisfatto 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...