ADDIO AD ALAN RICKMAN: UN CINICO E IRRESISTIBILE CARATTERISTA

E un altro grande se ne va…

Se il buon giorno si vede dal mattino il buon anno si vede da Gennaio…e questo 2016 è iniziato nei peggiori dei modi.
È la seconda volta in pochissimi giorni che ci ritroviamo a piangere la morte di un grande artista. A lasciarci oggi è Alan Rickman un attore di genesi teatrale che è riuscito a farsi conoscere e amare sul grande schermo.

Non posso dire di conoscere benissimo l’attore, scorrendo la sua filmografia mi rendo conto di aver visto davvero pochissimi suoi film, eppure quelle poche interpretazioni [probabilmente non le più grandi o le più “illustri”] rimarranno per sempre impresse nella mia memoria per il modo in cui è riuscito a emergere nonostante non sia mai stato il protagonista, per i numerosi ruoli da “buono” che andavano in contrapposizione alla figura del classico personaggio buono, per le sue espressioni che comunicavano più di 100 parole.

Lo ricorderò sempre come Hans Gruber in TRAPPOLA DI CRISTALLO il film che doveva lanciare Bruce Willis nel panorama hollywoodiano ma che ha inaspettatamente lanciato anche Rickam grazie al suo carisma e alla presenza scenica, DOGMA in cui interpreta il cinico e lamentoso Metatron uno degli angeli più atipici mai visti sul grande schermo portando con se quasi controvoglia il messaggio del Signore, SWEENEY TODD dove lo incontriamo nei panni di un perverso giudice in cui dimostra anche grandi doti canore, GUIDA GALATTICA PER GLI AUTOSTOPPISTI in cui la voce è il suo unico strumento questa volta prestato all’androide perennemente su una crisi depressiva Marvin.
Proprio di recente poi mi sono “imbattuto” in un film in cui non sapevo neanche avesse recitato, GALAXY QUEST in cui interpreta un attore infastidito, insoddisfatto e soprattutto stanco di essere visto e ricordato come comprimario di una serie televisiva fantascientifica e dove Rickman ha dimostrato di aver anche un grande senso di autoironia con un’interpretazione che sarebbe stata ancora più deliziosa se la pellicola fosse uscita dopo la famosa saga di HARRY POTTER.

E si, lo ammetto, anche io come molti altri lo ricorderò per sempre come il professor Severus Piton.

alanrickmanseminar

Chi mi conosce sa che non apprezzo molto il fantasy e ancora meno la saga del maghetto creato dalla Rowling, eppure il personaggio di Rickman è uno dei pochi [anzi pochissimi] per cui abbia nutrito interesse [insieme a quelli di Oldman e della Watson e…bè, basta]. Forse perché anche io come lui guardavo con sufficienza quei bambini seduti sui banchi con i loro libri magici o per l’espressione infastidita che provava ad ogni domanda che gli veniva posta da Harry e dalla sua banda. Quei “bambini” però hanno amato Rickman nei panni di Piton così come io l’ho amato nei panni di Gruber, di Metatron, di Marvin e come altre persone lo hanno amato nei suoi numerosi altri ruoli.

Non voglio dilungarmi perché, proprio come per Bowie, volevo solo fare un piccolo tributo ad un artista indimenticabile, un attore che nonostante non sia mai emerso come “stella” del cinema o come divo di Hollywood verrà ricordato con affetto da molti. Un attore in grado di trovare sempre la giusta chiave di lettura per il suo personaggio, un artista che ha trovato il tempo anche di cimentarsi dietro la macchina da presa, un caratterista in grado di interpretare i più disparati personaggi mantenendo sempre il suo aplomb, la sua sufficienza e i suoi sguardi da “guarda con chi diavolo mi tocca aver a che fare“.

E io quindi lo ricorderò per sempre così: composto, immenso, ironico, un po incazzato ma a dir poco irresistibile.

Ciao Alan.

alan-rickman-dogma

 

Annunci

7 thoughts on “ADDIO AD ALAN RICKMAN: UN CINICO E IRRESISTIBILE CARATTERISTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...