RAZZIE AWARDS 2016: IL TRIONFO DI 50 SFUMATURE, I FANTASTICI SEGUONO A RUOTA E STALLONE SI REDIME

In attesa di scoprire chi saranno i vincitori degli Oscar di quest’anno, ieri sera si sono tenuti i Razzie Awards che come ogni anno decretano i peggiori film/attori/esseri viventi dell’anno appena trascorso. E visto che i film di cacca ci piacciono tanto mi sembrava giusto riportare anche queste prestigiose premiazioni!

Abbiamo vista molta monnezza quest’anno ma protagonisti assoluti sono stai i FANT4STICI 4 che di fantastico non avevano neanche il nome e 50 SFUMATURE DI GRIRIO che ha fatto sognare migliaia di donne nonostante presenti un livello di sesso pari a Doremon.

razzie-award-2016-nomination-1-600x400

“Sei pronta a vedere i miei ciuschi?”

Non sono da meno però JUPITER ASCENDING l’epopea spaziale che vede protagonista Cenerentola e Rutto di BALLE SPAZIALI [una versione cazzuta, ma praticamente è lui dai…] e MORTDECAI che non ho la minima idea di cosa parli ma tanto c’è Jhonny Depp che fa il solito Jhonny Depp [ma con più baffi] e quindi chissene.

Molte le nomination anche per IL SUPERPOLZZIOTTO DEL SUPERMERCATO 2, che già il primo film non lo aveva visto nessuno figuriamoci questo.

Tra gli attori nominati, oltre agli ormai immancabili Adams Sandler [che è rimasto a secco di premi quest’anno] e Jhonnino Depp [ormai un aficionado dei Razzie], ci sono i protagonisti di Sfumature, di Mortdecai e praticamente l’intero cast di F4.

Meritatissima la nomination a Josh Trank [che tra l’altro non si sapeva se premiare solo lui o anche qualcun altro che secondo indiscrezioni avrebbe aiutato la produzione a concludere il film e che si firma usando il famoso alias Alan Smithee] il cui film secondo me meritava anche il premio per la peggior sceneggiatura [ma va bè, non è andato comunque sprecato].
Da segnalare inoltre il premio “Remedeer” per gli attori che nonostante i numerosi Razzie, flop e figure di melma in generale, sono riusciti a risollevare la propria carriera. Il premio è stato assegnato al caro Stallone per la sua interpretazione in CREED [con cui stasera proverà a vincere l’ambita statuetta degli Academy].

Poche sorprese insomma, tutti premi prevedibilissimi [ma non per questo meno meritati].
Di seguito tutti i “fortunati” vincitori:

PEGGIOR FILM
Fantastic Four
Cinquanta Sfumature di Grigio
Jupiter Ascending
Il superpolizziotto del supermercato 2
Pixels

PEGGIORE ATTORE
Johnny Depp, Mortdecai
Jamie Dornan, Cinquanta Sfumature di Grigio
Kevin James, Il superpolizziotto del supermercato 2
Adam Sandler, “The Cobbler” e “Pixels”
Channing Tatum, Jupiter Ascending

PEGGIORE ATTRICE
Katherine Heigl, Home Sweet Hell
Dakota Johnson, Cinquanta Sfumature di Grigio
Mila Kunis, Jupiter Ascending
Jennifer Lopez, Il Ragazzo della Porta Accanto
Gwyneth Paltrow, Mortdecai

PEGGIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Chevy Chase, Un tuffo nel passato 2 & Come ti rovino le vacanze
Josh Gad, Pixels & The Wedding Ringer
Kevin James, Pixels
Jason Lee, Alvin & The Chipmunks: Road Chip
Eddie Redmayne, Jupiter Ascending

PEGGIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Kayley Cuoco-Sweeting, Alvin & The Chipmunks: Road Chip [voce] & The Wedding Ringer
Rooney Mara, Pan
Michelle Monaghan, Pixels
Julianne Moore, Il Settimo Figlio
Amanda Seyfried, Love the Coopers & Pan

PEGGIOR REMAKE/RIP-OFF/SEQUEL
Alvin & The Chipmunks: Road Chip
Fantastic Four
Un Tuffo nel Passato 2
Human Centipede 3 (Final Sequence)
Il superpolizziotto del supermercato 2

PEGGIOR COMBO SULLO SCHERMO
Tutti i “Fantastici,” Fantastic Four
Johnny Depp & His Glued-On Moustache, Mortdecai
Jamie Dornan & Dakota Johnson, Cinquanta Sfumature di Grigio
Kevin James & EITHER His Segue OR His Glued-On Moustache, Il superpolizziotto del supermercato 2
Adam Sandler & Any Pair of Shoes, The Cobbler

PEGGIOR REGISTA
Andy Fickman, Il superpolizziotto del supermercato 2
Tom Six, Human Centipede 3 (Final Sequence)
Sam Taylor-Johnson, Cinquanta Sfumature di Grigio
Josh Trank (& Alan Smithee?), Fantastic Four
The Wachowskis (Andy & Lana), Jupiter Ascending

PEGGIOR SCENEGGIATURA
“Fantastic Four” Screenplay by Simon Kinberg, Jeremy Slater e Josh Trank
“Cinquanta Sfumature di Grigio” Screenplay by Kelly Marcel, Based on the Novel by E.L. James
“Jupiter Ascending” Written by Andy e Lana Wachowski
“Il superpolizziotto del supermercato 2″ Screenplay by Kevin James & Nick Bakay
“Pixels” Screenplay by Tim Herlihy and Timothy Dowling, Story by Herlihy, Based on a Work by Patrick Jean

RAZZIE REDEEMER AWARD
Elizabeth Banks (RAZZIE “Winner” for “MOVIE 47,” Multiple Hit Movies This Year)
M. Night Shyamalan (Perennial RAZZIE nominee & “winner,” director of “The Visit”)
Will Smith (For following up “After Earth” with “Concussion”)
Sylvester Stallone (All-Time RAZZIE Champ, award contender for “Creed”)

stallone-winner

 

Annunci

28 thoughts on “RAZZIE AWARDS 2016: IL TRIONFO DI 50 SFUMATURE, I FANTASTICI SEGUONO A RUOTA E STALLONE SI REDIME

      • In pratica tu sei andato a nanna quando io mi sono svegliato.
        Per altro mattinata produttivissima: mi sono sparato tutti d’un fiato – come uno scotch d’annata – gli ultimi 3 episodi della prima stagione di The Americans.
        CHE SERIE PORTENTOSA
        Come ho fatto a ignorarla per anni?
        Sia io dannato….

        Liked by 1 persona

      • Bellezza austera, quella di Kery Russell, troppo diafana per i miei gusti. Ma quegli occhi scrutatori, quelle labbra sottili, quelle forme agili sembrano fatte apposta per interpretare il ruolo di una spia russa sotto copertura.

        Liked by 1 persona

      • Sei così sicuro sulla Garner? O forse i tuoi occhietti quando assumono la forma del cuoricino perdono qualche diottria?
        Perchè, invero, la filmografia della Garner post-alias è alquanto scarna: tutti filmetti scialbi e l’unica parte decente è quella della dottoressa in Dallas Buyers Club…

        Liked by 1 persona

      • La Garner è una lottatrice: pretese di continuare Alias quando tutti le dicevano di fermarsi e produsse da sola l’ultima stagione (quella che io definii sul mio blog di “accanimento terapeutico”); quindi l’anno successivo sponsorizza “Juno”, un film scritto da una blogger controversa e che si rivelò una commedia deliziosa (che ebbe anche il premio di lanciare nel firmamento la più brava e bella mutante di sempre!), mettendosi dentro con una parte scomoda e “stronza” ma impeccabile ed adulta; l’impegno come produttrice di film “difficili” la spinge a finanziare lo scomodo “Butter”, dove interpreta anche il ruolo di Laura, altra parte antipatica; tutto questo percorso lontano dalla commedia disneyana (che pur le ha dato fama e denaro) la consegnano a “Dallas Buyers Club”; non so cosa accadrà in futuro, ma è un’attrice che dietro il suo sorriso che mi scioglie ogni volta, ha la stessa forza della Julia Roberts.

        P.S. Il mio tempo bonus per questa mattina è finito, purtroppo… Auguro al tuo post sugli Oscar 2016 di continuare ad ospitare commenti eccellenti!!

        Liked by 1 persona

      • Ehehehe, ti ho punto sul vivo: la Garner non te la dovevo toccare mi sa 😀
        Butter iniziai a vederlo, ma mi suonava troppo strano e non so perchè lo abbandonai. Mentre non conoscevo tutte le sue imprese sotto l’aspetto produttivo.
        E’ una dura, non posso che concordare. E forse ora che non ha più uno marito troppo ingombrante ad oscurarla, potrà tornare a splendere di luce propria.

        PS: ultimamente l’ho vista in Danny Collins, dove in realtà ha un ruolo molto marginale. Il film però – benchè stupido e prevedibile – ha il suo perchè. Al Pacino quando vuole tiene in piedi le pellicole da sole. E poi c’è pure la tua amata Benoist.

        Liked by 1 persona

  1. La cosa preoccupante (per me) è che spesso io adoro i film che vincono ai Razzie… tipo Sandler o Stallone per capirci.
    Poi percaritàdiddio c’è della merda che puzza anche a 3 meridiani di distanza, tipo le 50 sfumature o le vaccate spaziali con Mila Kunis…

    Liked by 1 persona

    • Di solito anche io trovo tra i Razzie film o attori che mi sono piaciuti [ma ormai ho smesso di trovare un senso ai miei gusti cinematografici]. Pure io Sandler, ma per lo più Micheal Bay 😀
      Quest’anno però devo dire di essere abbastanza soddisfatto, non c’è un solo film che mi sia piaciuto quindi i premi sono tutti meritatissimi 😀

      Liked by 1 persona

  2. I Razzie Awards… ogni volta che ne sento parlare non posso fare a meno di ridere. Mi diverte come “premio” cinematografico. E i miei complimenti (?) a 50 sfumature di grigio e Fantastic 4 per la loro vittoria. (e, scherzi a parte, complimenti a Stallone per essersi impegnato e per essersi fatto “perdonare”).

    Liked by 1 persona

  3. Grandissimo PizzaDog! Ti chiedo scusa per la prolungata assenza ma sono stato piuttosto impegnato con lo studio e tutto il resto. Credo tu mi possa capire!
    Comunque contentissimo per il premio come peggior film a Fantastic 4, ma non per l’ex aequo con 50 Sfumature di Grigio, che secondo me è molto meglio del pasticciatissimo film di Trank. Per il fenomeno che è stato, capisco il trionfo di 50 Sfumature ai razzie e il disprezzo generale, ma volendo andare oltre il materiale di origine e tutto quello che ne consegue, per me quello non è neanche un brutto film. Ha solo il difetto di promettere il sesso, i frustini, le manette e i dildo, quando in realtà vuole raccontare una semplice love story. La stessa cosa che faceva Twilight, che prometteva i vampiri e i lupi mannari e invece era un teen drama.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...