BATMAN V SUPERMAN – RECENSIONE IN ANTEPRIMA [SENZA SPOILER] – CHI TROPPO VUOLE…..

Sono appena tornato dall’anteprima di BATMAN V SUPERMAN – DAWN OF JUSTICE e volevo lasciare un commentino a caldo [o a freddo? Non ho mai capito quale venga prima] sul film. Commentino assolutamente senza spoiler quindi don’t worry.

Allora, parto col dire che il film non è PESSIMO come si rumoreggiava tempo fa, anzi è godibilissimo e si lascia guardare con gusto [non da tutti, sia chiaro. È uno di quei film che se non ti piacciono le store di supereroi o supertizi in generale lascia pure stare che ti eviti la fatica di 2 ore e troppo di pellicola]. Non è però il “capolavoro” che si aspettavano i fan più accaniti del fumetto, ne tanto meno il modo migliore per far partire l’universo cinematografico DC.

Ma andiamo con ordine.

Per me [e ci tengo a sottolineare per me] le principali note negative sono due:

  1. C’è troppa roba! Davvero, nel film ci sono così tanti elementi che cozzano tra loro che finiscono per far passare il “Batman V Superman” in secondo piano. Anzi, se proprio dobbiamo dirla tutta io il film lo avrei intitolato in un altro modo, i personaggi non fanno che parlare e “rincorrersi” senza mai passare ai fatti e quando lo fanno siamo già al gran finale. Praticamente un THE HATEFUL EIGHT in versione supereroi;
  2. I Trailer. Ogni volta che qualcuno dice “OooOoH co tutti sti trailer praticamente me so visto tutto er film“, “Minchia, cosa vado a fare al cinema se praticamente stanno mostrando tutto il film?!“, ecco, le ho sempre trovate delle enormissime stronzate perché nonostante mostrassero molte cose alla fine il grosso del film veniva tenuto nascosto [basta pensare a AVENGERS: AGE OF ULTRON, cascate di immagini e clip ma alla fine finché non siamo andati al cinema Visone non si era visto, la Casa nella Prateria di Burton non si era vista, l’Eliveivolo non si era visto, War Machine e Falcon non si sono visti, anche le immagini dei fratelli Maximoff scarseggiavano…hanno mostrato tutta la lotta tra Hulk e la Hulkbuster? Capirai quello era il minimo del film].
    In questo caso però bisogna dirlo: i trailer hanno mostrato TUTTO il mostrabile.
    Tutto quanto.
    Tutti i passaggi chiave, i personaggi, le interazioni, perfino i combattimenti sono praticamente tutti lì.
    Questa non è una pecca del film in se, è più un cazziatone al servizio marketing della Warner, però che cazzo…così ci hanno tolto il gusto della scoperta, il brivido del chissà come andrà a finire. Che Superman e Batman facessero pace lo avrebbero capito anche i polli, ma che bisogno c’era di mostrare anche Wonder Woman, Zod, Doomsday creato da Luthor, ecc? Imbecilli del marketing…
  3. C’è veramente TROPPA ROBA. E lo riporto due volte perché è un elemento che mina due volte il film! Non solo si rovina il ritmo e l’armonia della pellicola, ma si distoglie completamente l’attenzione dalla “più grande sfida tra gladiatori della storia“.
    Il bello è che sarebbe bastato togliere quelle due/tre scene inutili [banalmente quelle che strizzano l’occhio alla Justice League] e dedicare più spazio ad alcuni personaggi e ne sarebbe uscito un film molto più compatto e godibile!
batman-v-superman-kick-ass

Però che goduria vedere Superman spaccare il c**o a Batman 😀

Ma come dicevo il film non è un disastro. L’atmosfera è epica, la colonna sonora è da urlo, Luthor è squisitamente inaspettato come personaggio e Wonder Woman spacca più culi lei in 2 minuti che Batman nell’ultima trilogia!
E a proposito del Cavaliere Oscuro, non so dire se questo sia il miglior Batman di sempre o il Bruce Wayne più fedele a fumetto, quello che so è che funziona. Una perfetta via di mezzo tra il realismo di Nolan e la fumettosità di Burton. Brutale, spaventoso, paranoico e pallone gonfiato proprio come nel fumetto. Un paio di passaggi non mi hanno convinto per nulla, ma per ora BatAffleck è promosso a pieni voti.
Promosso anche Supeman che, nella sua sfortuna [per il fatto che sia rimasto in secondo piano in quello che inizialmente era stato conepito come sequel del suo film] se ne esce fuori come il personaggio più sensato e intelligente dell’intero film [io ero #TeamSuperman fin dall’inizio, ma dopo aver visto il film sarebbe impossibile pensare il contrario].

Regia sontuosa! Non parliamo certo di un film impegnato o d’autore, BVS è pur sempre un blockbusterone, un giocattolone fatto da un appassionato per altri appassionati e in questo Zack Snyder ci sa perfettamente fare! Già solo il prologo [anzi, tutta la parte iniziale] riesce a zittire tutti gli hater che da sempre lo additano come pessimo regista.

In conclusione il film zoppica ma ce la fa! Ci sono giusto un paio di piccoli [ingombrati] belinate che se pensate meglio avrebbero aiutato il film ad essere più lineare e compatto, ma nel complesso riesce ad essere un film godibile.
Ma forse per le aspettative, forse per la pesante eredità che i due protagonisti si portano dietro o forse per le enormi aspettative che cast e crew hanno costruito in questi mesi, io onestamente mi sarei aspettato qualcosina di più di un “godibile“.
È un bel film, un bel regalo per noi fan del fumetto, ma forse non il tassello migliore con cui cominciare il puzzle dell’universo DC.

Ai posteri l’ardua sentenza [oppure QUI per la rece completa e zeppa di spoiler].

Bye!

PS. piccolo commentino per il 3D…..non ne vale la pena [ma come tutta l’era 3D d’altronde].
A ri-bye!

batman-v-superman-dawn-of-justice-poster

Annunci

11 thoughts on “BATMAN V SUPERMAN – RECENSIONE IN ANTEPRIMA [SENZA SPOILER] – CHI TROPPO VUOLE…..

  1. Ero molto curioso della tua opinione, Burrito e sono letteralmente corso a leggere il tuo articolo: non ho ancora visto il film e quindi non posso commentare degnamente quanto hai scritto, ma sappi che per me sei l’assoluto ed incontrastato guru dei cinecomic!
    Ti dirò di più, per non apparire ruffiano ed ipocrita, aggiungo che, mentre tu sei il re tra tutti i blogger (me compreso) nel commentare un fumetto supereroistico, nonché un film e/o una fiction ad esso collegati, Zack ti eguaglia nello specifico sub-settore del franchise di Batman: entrambi vi considero autorevoli al 1000% (per Zack, infatti, già mio guru del genere “menare”, quella del Dark Knight è quasi una missione).

    Come noterai leggendo i miei commenti sugli altri siti, tutti gli altri blogger (alcuni bravissimi, simpaticissimi e davvero preparati in vaste aeree della cinematografia e dall’arte visiva, disegnata e filmata) possono solo sperare di avvicinarsi alla potenza espressiva e comunicativa che tu e Zack avete quando si parla di Batman e tu sul fumetto americano in genere e suoi derivati.

    L’ho voluto dire perché capita a volte di dire bravo qui, bravo là, bravo su e bravo giù, ma su questo specifico settore, con te e Zack non c’è battaglia, mi dispiace ed io, che sono oltre modo presuntuoso, non mi ci metto nemmeno a gareggiare (lo so, lo so, nessuno fa delle gare e siamo tutti belli e bravi e scriviamo solo perché ci pace e blà, blà), ma preferisco fermarmi a leggervi!!
    Musica per le mie orecchie e per il mio cervello!!

    Liked by 1 persona

    • Grazie amico Kasa, è davvero un piacere leggere certe cose e sentirsi così tanto apprezzati 😀
      Ovviamente però sono “umano, troppo umano” e come tale soggetto a esagerazioni e gusti personali [un po come Snyder, guarda un po]! Ovviamente non mi aspetto che qualcuno legga la mia rece [o quella di un altro] prendendola come verità assoluta [Dio aiuti quell’uomo che agisce così] ma in particolare per questo film credo che ne scaturirà fuori una lunghissima discussione tra i fan al pari del precedente MAN OF STEEL [anzi, trattandosi di Batman anche di più].
      Insomma quello che voglio dire è che siamo tutti amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo ecc, ma quando ci vuole ci vuole e questo film non può non far scattare la discussione! 🙂
      Ammetto di aspettare con ansia il commento tuo o di altre persone per poterne parlare liberamente! Anche questo fa parte del gioco no?

      Liked by 1 persona

  2. Andrò a vedere il film venerdì ma già immaginavo che il difetto più grande sarebbe stato quello di mettere troppa carne sul fuoco. Con tutto ciò che hanno mostrato e detto in molti temevano che avrebbero fatto un casino. Però mi fa piacere sentire che il film funzioni bene nonostante tutto. In giro leggo commenti di un pessimismo spaventoso per questo film ma credo che queste persone rimarranno piacevolmente sorprese.

    E concordo pienamente con te per quanto riguarda la campagna di marketing attuata dalla Warner… hanno voluto creare hype ma hanno mostrato troppo.

    Liked by 1 persona

    • Bè, calcola comunque che ho gusti molto particolari 😀 Il film è un giocattolone e ci sono quelli che [giustamente o meno] lo criticano come se si aspettassero un opera sopraffina.
      Basta andarci con un minimo di mentalità e il film ce lo si gode più che volentieri 🙂
      Fammi sapere che ne pensi dopo che lo avrai visto!

      Liked by 1 persona

  3. Non leggo il post nè lo leggerò prima di aver visto il film.
    Sono poche le pellicole che mi scatenano un hype tale da desiderare di “arrivare vergine al matrimoni”: mi accadde l’anno scorso con Mr. Holmes (di cui non lessi niente, neanche le schede del film sul sito del multisala…) e quest’anno con Batman V. Superman.
    Detto questo, tengo a precisare che io tifo sfacciatamente per l’uomo d’acciaio… perchè… perchè… perchè c’aveva visto giusto Bill prima che fosse Kill… (so che capirai al volo il riferimento).
    Comunque a te va attribuita la paternità della miglior metafora con cui siano mai stati descritti il pipistrello e l’uomo d’acciaio: “Superman ce l’ha più lungo, ma Batman piscia più lontano”.
    Solo per questo, come ha scritto anche kasa, meriti rispetto.
    Ti leggerò, promesso, ma solo DOPO aver visto il film

    Liked by 1 persona

    • Fai benissimo Lap! Specialmente per questo tipo di film, l’ideale sarebbe arrivare completamente “ignorante” così da non rovinarsi nulla [e di fatti qualcosina me la sono rovinata…]!
      E comunque ho sempre fatto il tifo pure io per Superman 😉

      Liked by 1 persona

  4. In gran parte condivido le tue impressioni. Con un po’ di amarezza, perché sono tra i tanti che ci aspettavamo quel qualcosa in più che non abbiamo avuto. È vero, non ce l’avevano promesso nero su bianco, ma ci speravamo tutti quanti. E quindi, dobbiamo farci andare bene la visione di Snyder, che non è Burton, non è Schumacher e non è manco Nolan, e in questa parte del multiverso ci è andata così.
    Altrove, abbiamo avuto già nel 2002 il live action di The Dark Knight Returns con Eastwood nel ruolo di Batman ultrasessantenne e Ridley Scott alla regia. Vabbè.
    Se ti va, leggi anche la mia recensione sul blog. 😉

    Liked by 1 persona

    • Che poi a conti fatto [escluso qualche riferimento visivo] il film non centra niente con Il Ritorno del Cavaliere Oscuro. Che va bè, si sapeva che non sarebbe stato un adattamento, ma il fatto è che proprio non c’è nulla di quel fumetto, lo hanno sono sfruttato per accalappiare un po di fan secondo me 😀

      Liked by 1 persona

  5. Pingback: BATMAN V SUPERMAN – RECENSIONE [SPOILER] – CI STA UN PO’ D’ANSIA DA PRESTAZIONE | L'OSSERVATORIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...